Skip to content

Caldaia a condensazione

Inizia il tuo percorso verso un futuro più sostenibile ed efficiente.

Perchè scegliere una caldaia a condensazione?

Scegliere una caldaia a condensazione è una decisione favorevole per vari motivi. Primo tra tutti, consente un considerevole risparmio energetico, riducendo i costi fino al 30% in confronto alle caldaie tradizionali, grazie a un’efficienza che può raggiungere il 98%. Inoltre, questo tipo di sistema è ecologicamente sostenibile, dato che emana meno inquinanti e ha il più basso impatto in termini di emissioni di CO₂ tra i combustibili fossili. L’installazione non è solo relativamente economica, ma anche versatile, essendo compatibile sia con impianti di riscaldamento a pavimento sia con radiatori tradizionali.

DETRAZIONE FISCALE -65%

L’Eco Bonus è un incentivo fiscale che consente detrazioni dal 50% al 65% su lavori di sostituzione di vecchie caldaie con modelli più efficienti e ecologici, estendendosi anche alle spese di montaggio e smontaggio. Questo beneficio è accessibile sia ai proprietari di immobili sia agli inquilini.

Non perdere questa occasione per fare un passo verso il risparmio!

Cosa sono e come funzionano le caldaie a condensazione?

Le caldaie a condensazione rappresentano una soluzione avanzata e sostenibile per il riscaldamento e la produzione di acqua calda sanitaria nelle abitazioni. Contrariamente alle caldaie tradizionali, che disperdono una notevole quantità di energia termica attraverso i fumi di scarico, le caldaie a condensazione recuperano una parte significativa di tale energia.

La particolarità di questi impianti sta nel loro scambiatore primario: qui, i gas prodotti dalla combustione vengono raffreddati e condensati, liberando il calore che viene quindi utilizzato per scaldare l’acqua. Questo processo, analogo a coprire una pentola per trattenere il calore, evita dispersioni energetiche significative, riducendo così i costi energetici e beneficiando l’ambiente.

Quali sono le tipologie di caldaie a condensazione?

Le caldaie a condensazione si differenziano in base a vari aspetti, includendo la loro potenza, che per gli utilizzi domestici varia tra i 12 e i 35 kW, e la loro collocazione, potendo essere installate sia all’interno che all’esterno di un’abitazione.

Esistono due tipi principali di caldaie a condensazione, categorizzate in base alle loro dimensioni e modalità di installazione:

Caldaie murarie

Sono apparecchi di dimensioni ridotte che vengono montati a parete, spesso in nicchie o altre cavità murarie, permettendo così di ottimizzare lo spazio disponibile e di minimizzare l'impatto visivo. Questa soluzione è ideale per ambienti più ristretti e consente di "nascondere" efficacemente la caldaia.

Caldaie a basamento

Queste caldaie vengono installate a terra e, essendo di dimensioni più grandi, necessitano di uno spazio più ampio. Nonostante l'ingombro maggiore, offrono una capacità superiore rispetto alle caldaie murarie, rendendole una scelta conveniente per chi necessita di una potenza di riscaldamento più elevata.

Da più di 10 anni offriamo solo prodotti di marchi di alta qualità ed efficenza tecnologica

Check-up gratuiti

Visita su appuntamento con nostro incaricato

Verifica fattibilità senza costo

Sopralluogo gratuito di un nostro tecnico

Analisi costi e benefici totalmente gratuita

Richiedi un appuntamento gratuito

Compila il form, verrai ricontattato il prima possibile.

    * dati obbligatori