Skip to content

Condizionatori split mono, dual e trial

Inizia il tuo percorso verso un futuro più sostenibile ed efficiente.

DETRAZIONE FISCALE -50% o -65%

Grazie alla detrazione fiscale del 50%, potrai ammortizzare in modo significativo l’investimento iniziale.

Inoltre, se devi sostituire il vecchio impianto, la detrazione sale fino al 65%!

CONTO TERMICO fino al -65%

Il GSE eroga incentivi immediati per la sostituzione dei climatizzatori e possono coprire fino al 65% della spesa totale. L’importo dell’incentivo viene calcolato considerando la prestazione del climatizzatore e la zona climatica in cui viene installato. L’Italia è suddivisa in 6 zone climatiche (da A a F), e il valore dell’incentivo varia a seconda della zona e delle prestazioni del prodotto. Questi incentivi sono un passo avanti verso la massima efficienza energetica e un futuro più sostenibile.

I principali beneficiari degli incentivi sono:

  • Proprietari di immobili su cui viene effettuato l’intervento;
  • Affittuari o coloro con diritto di godimento sugli immobili, con l’autorizzazione del proprietario.

Tuttavia, ci sono alcuni vincoli:

  • Gli incentivi sono solo per l’acquisto di un nuovo climatizzatore in sostituzione di uno esistente, escludendo il classico condizionatore che offre solo funzionalità di raffrescamento. Il nuovo climatizzatore deve avere le stesse specifiche del precedente.
  • Il Conto Termico non è cumulabile con altre detrazioni fiscali, ma ti permetterà di vedere direttamente in fattura l’importo scontato.

Condizionatori split mono, dual e trial: quali sono le differenze?

Rispondere alla domanda su quale tra i condizionatori mono, dual o trial split sia il migliore non è affatto semplice, poiché la scelta dipende da vari fattori come le esigenze economiche e lo spazio disponibile. Per approfondire, vediamo le differenze tra queste tipologie.

  • Il condizionatore mono split è caratterizzato da un’unica unità interna che è collegata ad un singolo motore esterno. Questa soluzione è spesso preferita per le sue semplificazioni in termini di installazione e costi generalmente inferiori rispetto alle altre varianti.
  • Al contrario, i sistemi dual e trial split permettono di collegare due o tre unità interne ad un unico motore esterno. Questa configurazione offre una maggiore flessibilità, consentendo di climatizzare più stanze contemporaneamente, pur mantenendo un’unica unità esterna.

Le unità interne possono essere installate in diversi modi: a parete, a soffitto, o a pavimento, dando così un ampio margine di personalizzazione in base alle esigenze dello spazio.

Riassumendo, non c’è una risposta univoca: mentre il mono split è più economico e semplice, i sistemi dual e trial split offrono una gestione più personalizzata del clima negli ambienti. La scelta tra le tre opzioni dipenderà dalle specifiche esigenze individuali, considerando sia il budget sia lo spazio disponibile per l’installazione.

Da più di 10 anni offriamo solo prodotti di marchi di alta qualità ed efficenza tecnologica

Check-up gratuiti

Visita su appuntamento con nostro incaricato

Verifica fattibilità senza costo

Sopralluogo gratuito di un nostro tecnico

Analisi costi e benefici totalmente gratuita

Richiedi un appuntamento gratuito

Compila il form, verrai ricontattato il prima possibile.

    * dati obbligatori